Vuoti a perdere
Vuoti a perdere

INSTALLAZIONE VUOTI A PERDERE

Opera presentata alla Biennale di Ferrara Ed. 2010.

Videoproiezione presentata da Milena Crupi alla Biennale di Ferrara insieme all'installazione "Vuoti a perdere". Una amara riflessione e una dura denuncia per la violenza che si perpetua nei confronti dei più deboli: bambini, anziani, donne e barboni.

L’installazione che ho realizzato è costituita da un grande scatolone, manichini di uomini, donne e bambini, insieme a vario materiale di rifiuti riciclabili, a significare che, nella nostra realtà tutto è teso alla produzione e all’utilizzo che ne può derivare ai fini della ricchezza. Tutto ciò che non rientra in questi parametri viene scartato e distrutto!! E’ una denuncia contro lo sfruttamento delle donne, dei bambini dei paesi poveri utilizzati come contenitori da cui espiantare organi da rivendere ai paesi ricchi, contro chi ritiene che, giunti ad una certa età, l’uomo – la persona – è soltanto un peso morto perché improduttivo, da sopportare, nella migliore delle ipotesi.